Electric Violet

VINCITRICE BEST IN SHOW” BIKER FEST S. DANIELE (UD)    2003
“III° POSTO BIKE SHOW LAGO DI SUVIANA (BO)    2003
 SCHEDA TECNICA:
Generalità:     Marca: Moto Guzzi, Modello:850 T5, Cilindrata:1090 cc, Costruttore: Bepy Moto Service, Anno e tempo di lav.: 2002\03 9 mesi.                         Motore:        Cilindri: 2 Raffredamento: aria, Accensione: puntine cond. Bosch; Albero a Camme: artig.anticipato
 Bielle: Moto Guzzi, Pistoni: maggiorati ad alta compress., Testate: preparate, Valvole: Artig. maggiorate, Carburatori: Dell’Orto PHBD30 prep., Filtri Aria: KeN Cromati, Scarichi: Bepy M. S. 2in2 lato sx, Sup.Bobine acc.: alluminio anticorodal artig.lucidati, compens.collettori asp.: Tubo Avio con pipe cromate.        Trasmissione:           Primaria: Ingranaggi, Secondaria: Alb. card. coppia conica,  Cambio: 5 Rapporti.
Frizione: Rinf. 2 dischi a secco.                                  Ciclistica:        Telaio: Moto Guzzi radicalmente modificato Bepy M.S., Forcellone: Monobraccio artig. Bepy M.S., Forcella: Honda radic. modif. Bepy M.S., Piastre: artig. più 10° Interasse steli 270mm allum. (Caracciolo-Bepy M.S.), Copri Steli: Allum. anticorodal, Diametro Steli: 41mm, Ammortiz. post.: inesistente (rigido), Ruota ant.: 18″, Pneu. ant.: 110\80\18 Metzeler.
 Cerchio ant.: Honda reso sezionabile lucidato, Freno ant.: Doppio disco autoventilato pinze Nisin doppio pist., Ruota post.: Automobilistica Pajero 10″ con canale 15” di Diam., Pneu. post.: 200\70\15 Metzeler, Freno post.: Disco sing. nascosto interno cerchio con pinza 2 pist. Grimeca.     Accessori:      Manubrio: artig. allum. anticorodal (Bepy M.S.- Caracciolo), Manopole: Artig. Allum. (Caracciolo).
Specchietti: Rebuffini allum., Comando Gas: Moto Guzzi Sport Allum., Pompa Freno Ant.: Brembo, Pompa Freno post.: Brembo, Fari ant.: alogeni simmetrici 55w, Luce post.: integrata nel porta targa artig.(Bepy M.S.), Fender ant.: Motorcycles Storehouse modificato,Supporti Fender ant.: alluminio anticorodal artig.(Caracciolo), Fender post.: Motorcycles Storehouse modificato, Fianchetti sottosella: Bepy M. S. artigianali in lamiera, Puntale ant.: Artig. Guzzi modificato in resina
 Spoiler post.: Bepy M. S. artigianale in lamiera, Serbatoio carburante: Custom Chrome con tappo benz. in alluminio (Caracciolo), Pedane avanzate: artig. Bepy M.S. in alluminio anticorodal e piastre in ferro cromato, Sella : in vera pelle con ricami in tinta (Bepy M.S./SC Franco), Copri cavi : treccia inox cotta, Guaine cavi meccanici : Hig Teck con anima in teflon, Impianto Elettrico: Bepy M.S., Parti Speciali: Caracciolo Lorenzo Rivalta di Torino.
 Finiture:        Verniciatura sovrastrutture: Carrozzeria Romano Sangano (TO), Verniciatura motore cambio e coppia conica: Carrozzeria Romano Sangano (TO), Colore Verniciatura Carrozzeria: Viola micalizzato, Colore Verniciatura parti motore: nero raggrinzente ad alta temperatura, Lucidature Alluminio: Bepy M.S., Cromature: Bon Renato Bruino (TO).
 Cenni di costruzione:  tutto è cominciato dal cerchio post.; si! il primo pezzo e stato proprio il cerchio post. , non avevo ancora in testa il modello di moto da trasformare, è gia avevo comprato il cerchio, poi in un secondo momento è arrivato il mezzo. La trasformazione inizia dallo smontare tutte le sovrastrutture originali del Guzzi per poter visionare bene il tipo di stile da far risaltare; il telaio viene tagliato radicalmente sulla parte post.e sulle due semi culle inferiori,con i dovuti accorgimenti di rinforzo per evitare le rotture, parte del telaio sottosella viene eliminato e sostituito da due telaietti a mezza luna per abbassare la seduta del pilota. Viene eliminato completamente il forcellone ammort. post. originale, con un monobraccio rigido laterale dx. appositamente disegnato, leggermente più lungo per poter aumentare l’interasse della moto, sul monbraccio viene ancorata la scatola della coppia conica, anche questa riadattata e rinforzata sui cuscinetti interni per sopportare lo sforzo del movimento, essendo fulcrata da un lato solo, il disco freno e la pinza sono state nascoste il più possibile per estetica all’interno del cerchio (questo è di derivazione automobilistica Pajero off road) con ancoraggio al monobraccio.L’albero cardanico è a vista rasenta di pochi mm il pneumatico Metzeler da 200 fatto appositamente arrivare dalla Custombike; per poter far stare il pneumatico, il motore è stato spostato di circa 25 mm sulla dx, compensando a sua volta il peso con lo spostamento sulla sx della ruota post. e di alcune strutture come le marmitte.  Il motore ha subito una preparazione interna sui gruppi termici: le testate sono state lavorate sulle valvole di aspirazione e scarico, mettendole maggiorate,i condotti di aspirazione sono stati lucidati e allargati, i pistoni sostituiti con 2 artig. ad alta compressione, i cilindri alesati sino al limite possibile, l’asse a camme è stato anticipato di alcuni gradi, i carburatori sono preparati sui getti e sui polverizzatori.
E’ stato montato un compensatore sui 2 collettori di aspirazione, per diminuire il più possibile la scarburazione, infine per quel che riguarda il motore sono state montate 2 candele a doppio elettrodo e l’anticipo delle puntine variato per una buona combustione. Le marmitte sono 2 scarichi diretti completamente liberi, fatti passare entrambi sulla parte sx della moto, sono in acciaio cromato con un paracalore in alluminio per evitare le ustioni alla gamba sx. Il motore è stato verniciato con del nero ad alta temperatura raggrizzente, Tutte le parti in alluminio sono lucidate a specchio  e i tubi rivestiti con trecce in acciaio, le bobine ancorate al telaio sono sorrette da 2 ganasce in alluminio anticorodal sistemate sotto il canotto di sterzo rispettivamente sulla dx e sulla sx della moto. Proseguendo si arriva alla forcella ant., questa è di un Honda 750 (steli e foderi), rivestita da copri foderi  in alluminio lucidati e sorretta da 2 piastre in anticorodal inclinate di 10° dello spessore di 40mm. I Riser sono un blocchetto unico ricavato dal pieno dove alloggia il manubrio in alluminio anch’esso ricavato dal pieno; sul Manubrio sono stati inseriti  2 semi manubri per l’ancoraggio dei comandi, le manopole sono in alluminio ricavate dal pieno, mentre i 2 specchietti sono della Rebuffini. I faretti ant. alogeni, arrivano dal settore automobilistico verniciati in tinta come il resto della moto. Il Fender ant. è ancorato alle forcelle da 2 sostegni aerodinamici a morsetto in anticorodal dal pieno lucidati; il Fender è della Motorcycles Storehouse modificato e adattato ai sostegni. La ruota ant. è anch’essa di un Honda, rivista è adattata per le esigenze della moto, lucidata a specchio monta un pneumatico Metzeler 110\80\18 (le razze sono sezionabili tenute insieme da perni filettati in acciaio). I dischi sono stati alleggeriti e forati per un buon raffreddamento, le pinze sono Nisin originali Honda con pastiglie sinterizzate. Il serbatoio carburante è della Custom Chrome adattato al telaio Guzzi, il tappo benzina è stato costruito in alluminio con la parte filettata in ertalon per evitare il grippaggio. La sella artig. è in vera pelle con ricami colorati viola, la scocca è in lamiera sagomata da 1,5mm; i fianchetti sotto sella e lo spoiler post. sono stati costruiti a mano in lamiera, mentre il Fender post. è della Motorcycles Storehouse adattato allo spoiler, alla ruota e al telaio, (il cerchio è stato tornito sui lati estremi per estetica, verniciato viola e lucidato sulle razze). Il Porta targa è in alluminio con una raggiatura che riprende la linea dello spoiler post., sul porta targa è alloggiato il fanalino in alluminio della Custom Chrome. Il puntale ant. è in resina modellato per il passaggio delle marmitte, le pedane sono in alluminio ad inserti intercambiabili con piastre di sostegno in ferro cromato. Sul motore sono stati montati accessori in alluminio come il carter alternatore, i copri solenoide motorino avviamento, i paragambe sulle testate e il tappo carico olio della Guzzi. I tubi freno sono della Brembo aeronautici; i carburatori respirano tramite 2 filtri Racing della KeN.
Si ringrazia vivamente per la preziosa collaborazione Caracciolo Lorenzo Parti Speciali  (Rivalta di Torino)per le lavorazioni di torneria, fresatura. La Carrozzeria Romano (Sangano di Torino) per le rifiniture di stuccatura e verniciatura . La Cromatura Bon Corrado ( Bruino di Torino) per le cromature di ferro e leghe. 

error: Content is protected !!